I GRANDI RIVOLUZIONARI E L’AFFAIRE BERLUSCONI

A SEGUITO DELLA CONDANNA DEL “fu CAVALIERE” SILVIO BERLUSCONI SONO STATI RAGGIUNTI, TRAMITE APPROFONDITE SEDUTE SPIRITICHE ALCUNI TRA I PIÚ GRANDI RIVOLUZIONARI DEL ‘900, PER CONOSCERE UN LORO PARERE. ECCO, IN ESTREMA SINTESI, I COMMENTI DEGLI SCONVOLTI SPIRITI.

Gandhi

“Sono rimasto esterrefatto, avessi seguito anch’io la via giudiziaria per scacciare gli inglesi mi sarei evitato tutti quei fastidiosi digiuni!!!”

Emiliano_Zapata

“Dopo questo fatto anziché Terra e libertà grideremo Libertà e giustizia e ci iscriveremo tutti al grande partito di Ingroia!!”

      Che Guevara

“Io mi prenderei a schiaffi, avessi saputo che la rivoluzione si poteva fare con una sentenza della Cassazione, anziché andare a morire in Bolivia, mi sarei iscritto a giurisprudenza!!!”

 Durruti

“Ci sono rimasto male pure io. Suggerisco che le prossime Colonne di rivoluzionari siano costituite da giudici, togati e non!!!”